CANOA ITINERANTE

Un esperienza di  almeno 2 giorni e 1 notte adatta: un'immersione nella splendida natura del Parco del Ticino.

Possiamo organizzare anche pacchetti con più notti con la possibilità di concludere l’esperienza al Nido nel Parco, dunque pernottando nelle tende sospese, cenando presso il Nido del Parco utilizzandone i servizi  (docce, bagni).

In linea generale rimane sempre un corso d’introduzione alla conduzione in piena sicurezza della canoa canadese su fiumi di classe I. Il corso è adatto a chi si avvicina per la prima volta a questo sport.


Il corso itinerante segue il programma formativo del corso base UISP Acquviva, con l’aggiunta della discesa guidata sul fiume Ticino all’interno del suo parco.

 

Idealmente il programma base per almeno 4 persone prevede:

1° GIORNO

Ritrovo alla lanca della Ayala. Partenza verso il ponte di Oleggio, dove comincerà la nostra avventura. Un percorso di circa 40 km lungo il tratto principale del fiume azzurro, visitando lanche e rami laterali.
Ad Oleggio il fiume forma uno spazio di acqua ferma, ideale per cominciare il corso. Percorreremo il ramo principale del fiume mettendo in pratica le nozioni viste prima delle partenza. Verso sera ci accamperemo sulle sponde del fiume, allestiremo campo e finalmente una meritata grigliata.

2° GIORNO

Dopo aver fatto colazione e smontato il campo si parte verso Vigevano, in base alla quantità dell’acqua potremo visitare dei rami laterali, mettendo in pratica le nozioni viste il primo giorno. Arrivo alla lanca della Ayala.

Prima di cominciare

  • Canoa: modelli, parti.

  • Pagaia: modelli, parti.

  • Abbigliamento e attrezzatura personale.

  • Trasporto della canoa.

  • Posizione in canoa (seduti/ginocchio).

  • Imbarco/sbarco da riva.

Manovre

  • Colpi di rotazione avanti/indietro. Rotazione 360° sul posto.

  • Timonata e leva in coda.

  • Pagaiata propulsiva in avanti in linea retta.

  • Fermarsi entro una breve distanza.

Tipi di pagaiate

  • Avanti con leva, avanti con timonata, avanti con scambio, indietro.

  • Trazione: fianco, punta, coda e incrociato.

Sicurezza

  • Acquaticità con PFD (Personal flotation device).

  • Ribaltamento controllato.

  • Come svuotare la canoa.

  • Nuotare a riva.

Include tutta l’attrezzatura necessaria  (canoa, salvagente, borsa stagna), tenda per pernotto, colazione/pranzo e cena.